Ogni bambino ha il diritto di ricevere le cure di cui ha bisogno, ovunque nel mondo!

Ogni 3 minuti nasce un bambino con una malformazione del volto come la labiopalatoschisi. Una patologia che colpisce a livello mondiale 1 neonato ogni 1000*.
Sono bambini che hanno bisogno di assistenza e cure chirurgiche tempestive e nel tempo di interventi secondari e cure multispecialistiche.

Portare cure chirurgiche e multidisciplinari a chiunque ne abbia bisogno è quello che Operation Smile fa dal 1982 ed è quello che abbiamo continuato a fare anche durante un periodo storico come quello attuale, di estrema difficoltà per l’umanità intera, dove ad essere maggiormente colpiti sono sempre i più deboli.

È a loro che ci rivolgiamo per portare cure e la speranza di un futuro migliore. Perché la salute è un diritto di tutti e noi siamo qui per garantirlo.

Operazione Smile focalizza il proprio impegno sulla sicurezza e sulla qualità delle cure dei bambini.

L'impatto del nostro impegno


40 anni di impegno nel mondo, di esperienze acquisite che hanno evidenziato l’urgente necessità di supportare i sistemi sanitari e migliorare gli standard delle cure chirurgiche per poter dare ad ogni bambino la sicurezza di poter ricevere ciò di cui necessita. Ciò significa andare oltre l’intervento chirurgico di labiopalatschisi e garantire un’assistenza completa e multidisciplinare – dalla logopedia alla nutrizione, dall’odontoiatria all’ortodonzia e al sostegno psicologico.

Questo richiede istruzione e partnership: lavorare con professionisti locali, fare formazione e avviare partnership con i Ministeri della Sanità, Istituzioni, Aziende e altre organizzazioni non governative (ONG).
Partnership importanti che stanno rivoluzionando il modo in cui interi sistemi sanitari offrono cure chirurgiche garantendo così un miglioramento, che duri nel tempo, dell’assistenza sanitaria.

Ed è così che l’impegno di Operation Smile assume un valore ancora più grande: aumentare l’accesso alle cure e investire in 40 ospedali per implementare programmi che elevino la qualità delle infrastrutture chirurgiche con l’obiettivo di garantire, nei prossimi 10 anni, ad 1 milione di pazienti le cure essenziali e chirurgiche di cui hanno bisogno.

Un investimento a lungo termine nelle infrastrutture sanitarie, importante e necessario, per tutti i bambini nati con malformazioni del volto come le labiopalaoschisi ma che, allo stesso tempo, contribuisce a migliorare i sistemi sanitari locali.


*Fonte: World Health Organization 2018
http://www.who.int/news-room/fact-sheets/detail/oral-health

Agenda 2030


Agenda 2030 delle Nazioni Unite: contributo e impegno per gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Scopri di più