Grazie al Programma Women in Medicine, Operation Smile sarà al fianco delle donne per portarle ad essere leader mondiali nell'assistenza sanitaria.

Operation Smile inaugura l’inizio di un nuovo decennio con un ambizioso obiettivo: rendere accessibile l’assistenza sanitaria e le cure chirurgiche ed un 1 milione di pazienti nati con malformazioni del volto ma anche a pazienti che necessitano di cure chirurgiche, essenziali e di emergenza.

Il programma Women in Medicine ha un ruolo strategico e centrale per il raggiungimento di questo obiettivo.
Nei Paesi dove Operation Smile lavora sono circa 5 milioni le persone nate con malformazioni del volto in attesa di cure, nel mondo sono invece 5 miliardi le persone che non hanno accesso a cure chirurgiche.  Promuovere il ruolo strategico delle donne in ambito medico è un investimento: non potremo intervenire per far fronte a questa grande emergenza senza il lavoro delle donne in ambito sanitario.

Il programma


Aumentare la formazione medica, accademica, la ricerca e le opportunità lavorative per professioniste in ambito medico – sanitario vuol dire creare un impatto duraturo nel tempo a sostegno dei sistemi sanitari mondiali.

Dove lavoriamo


Il programma Women in Medicine, nel 2022, prevede un’attività di formazione, nei Paesi a basso e medio reddito, incentrato in 4 regioni:

FORMARE professioniste in specialità mediche avanzate.
AUMENTARE le opportunità di lavoro in ambito sanitario per le donne nelle comunità.
INCORAGGIARE le donne a diventare leader in global medicine.
INTERVENIRE per portare cure per pazienti nati con malformazioni del volto dove il bisogno è maggiore.

Lo sapevi?

Le donne rappresentano il 70% di tutto il personale medico sanitario ma ricoprono solo il 25% degli incarichi nelle Istituzioni Sanitarie.

Dr. Francoise Mukagaju è il primo chirurgo plastico donna del Ruanda e completerà la sua formazione grazie ad un accordo tra Operation Smile e l'Università del Ruanda.

“È importante per noi rimanere nel nostro Paese, metterci al servizio della nostra popolazione. Perché abbiamo visto la necessità, e siamo noi ad essere chiamati per soddisfare tale necessità. “

Dr. Françoise Mukagaju

Il Programma Women in Medicine ha un impatto non solo sulle donne coinvolte, ma anche sui pazienti che vengono curati e sulle loro famiglie.

Durante il primo programma Women in Medicine nel 2020, il 96% dei genitori dei bambini curati si sono sentiti rassicurati dalla presenza di un team di medici di Operation Smile tutto al femminile. Il 100% dei genitori hanno riconosciuto l’importanza del programma a sostegno del ruolo e delle capacità delle donne, riconoscendo altresì la possibilità di intraprendere la carriera medica.

Per formare, incoraggiare, aumentare e creare maggiori opportunità per le donne, il Programma Women in Medicine offre:

  • la direzione di programmi chirurgici e di sensibilizzazione;
  • Borse di studio;
  • Leadrship Conference;
  • Sostegno alla ricerca.