Nel Centro di Operation Smile a Managua dove Esmeralda ha trovato un nuovo sorriso

Fino alla nascita della loro bambina Reina e suo marito non conoscevano la labioschisi. All’inizio paura e sgomento, poi un medico ha parlato loro del Centro di Operation Smile a Managua.


“Quando abbiamo visto Esmeralda per la prima volta per noi è stato uno shock; ci è voluto un po’ di tempo per prendere coscienza della situazione.”

Reina, mamma di Esmeralda, ci racconta la sua storia.

“Siamo venuti a conoscenza di Operation Smile Nicaragua dopo la nascita di Esmeralda. Il medico che l’aveva in cura ci ha raccomandato il Centro di Managua spiegandoci che offrivano interventi gratuiti per i pazienti con labioschisi. Questa notizia ci ha reso felici.”

La malformazione non era stata diagnosticata prima, perciò Reina e suo marito hanno saputo della labioschisi della loro bambina solo al momento della nascita. Per loro è stato un momento difficile. Non conoscevano la patologia e non avevano idea di come si potesse intervenire né se sarebbero mai stati in grado di fare qualcosa per la loro piccola. Consigliati dai medici dell’ospedale locale, però, si sono subito messi in contatto con Operation Smile Nicaragua, dove hanno avuto tutte le informazioni del caso sulla condizione della bimba e sui vari step da seguire per assisterla al meglio.

Ma l’incoraggiamento e la forza d’animo hanno subito incontrato una nuova battuta d’arresto: Esmeralda, che doveva essere operata a marzo 2020, ha visto il suo intervento rimandato a causa del Covid, che ha comportato per molti mesi la sospensione di molte delle attività del Centro.

Per fortuna la sospensione è durata solo qualche mese e la notizia tanto attesa è finalmente arrivata, bellissima e inaspettata.

Il Centro di Operation Smile a Managua.

“Ho pianto di gioia, perché volevo proprio che venisse operata” ci ha detto Reina.

La piccola Esmeralda è stata sottoposta ad una serie di visite specialistiche presso il Centro di Managua: nutrizionista, logopedista, psicologo e gli altri specialisti coinvolti nel monitoraggio del corretto sviluppo infantile hanno tutti fatto la loro parte, come secondo l’approccio a 360° gradi che Operation Smile offre a tutti i pazienti e alle loro famiglie.

“L’assistenza nel Centro è molto buona e la sua esistenza è un dono divino. Ci sono madri che non sanno che è possibile intervenire chirurgicamente sulle labioschisi e che l’intervento è gratuito!”

“Sono molto felice dell’esito dell’operazione di mia figlia. Ringrazio i volontari e i donatori per averla resa possibile.”