La storia di Iulian

CONDIVIDI SU:

Taranto, 30 novembre 2018

La testimonianza di  Iulian, un ragazzo nato in Romania che vive in Puglia da 9 anni, è stata raccolta e scritta da Lavinia Elser e Januaria Gizzi, studentesse volontarie del progetto Student Programs, a bordo della portaerei Cavour in sosta nel porto di Taranto, durante il 18° weekend clinic nell’ambito del progetto “Un Mare di Sorrisi” in collaborazione con la Marina Militare.

Da paziente a volontario
“E’ come una famiglia” ecco come Iulian ha descritto Operation Smile. Iulian, nato con una malformazione al volto, è un diciassettenne determinato; nella sua vita ha subito ben tredici interventi chirurgici, di cui gli ultimi due eseguiti dai medici volontari di Operation Smile Italia Onlus.
Tutto è iniziato cinque anni fa quando il dentista che lo ha in cura gli ha parlato di Operation Smile: da quel momento si è aperta una nuova fase della sua vita. E’ proprio in occasione dei due interventi chirurgici che Iulian ha avuto modo di conoscere meglio l’attività di Operation Smile e i ragazzi volontari del progetto Student Programs: con loro si è creato subito un legame tanto speciale da volersi rendere utile.
Da due mesi Iulian fa parte dello Student Programs e svolge attività di sensibilizzazione nella sua comunità per far conoscere i progetti di Operation Smile Italia Onlus nell’ambito della campagna “Change Markers”.

La sua mamma speciale
Anche la mamma di Iulian, Ioana, è nata con una malformazione al volto. Quando ha scoperto che suo figlio era affetto dalla sua stessa patologia ha maturato sentimenti di paura, dolore e disperazione. Era consapevole delle potenziali difficoltà che il suo bambino avrebbe dovuto affrontare nella vita di tutti i giorni: lei, infatti, aveva sofferto molto. Durante i controlli preoperatori i medici volontari hanno visitato Ioana mostrandosi disponibili a volerla aiutare. La sua sorpresa e la sua felicità sono state grandi perché il team medico dei volontari di Operation Smile Italia Onlus ha operato anche lei successivamente, terminando il lavoro iniziato in Romania. Ioana è stata sottoposta a tre procedure chirurgiche in un unico intervento ed è tornata a sorridere!

Il sorriso non solo sul volto ma anche nel cuore
A maggio scorso Iulian ha incontrato una bellissima ragazza di nome Giorgia, nata anche lei con una malformazione al volto. I ragazzi si trovavano entrambi al San Filippo Neri per delle visite di controllo, Giorgia era stata operata qualche mese prima alla Smile House di Roma. I loro sguardi si sono incrociati ed è sbocciato l’amore. E’ stato un vero e proprio colpo di fulmine. Iulian e Giorgia provano un sentimento molto forte l’uno per l’altra e la loro storia continua nonostante la distanza. Entrambi fanno parte del progetto Student Programs e dedicano il loro tempo libero alle attività di volontariato per Operation Smile Italia Onlus.

Grazie ad Operation Smile, Iulian ha iniziato una nuova vita ed ha incontrato l’amore.