SWIM FOR SMILE GIUNGE ALLA QUARTA EDIZIONE

CONDIVIDI SU:

Per il quarto anno consecutivo, Domenico Scopelliti, Vicepresidente Scientifico e chirurgo volontario della Fondazione Operation Smile Italia Onlus, attraverserà lo stretto di Messina a nuoto per parlare dell’importanza di una chirurgia sicura, tempestiva ed efficace nel trattamento e la cura delle malformazioni al volto, in particolare della labiopalatoschisi.

Insieme a lui 29 tesserati FIN preparati atleticamente da Alessandro Terrin si cimenteranno nella traversata solidale che avrà luogo il 6 luglio alle ore 10.30. La prova sportiva diretta da Mimmo Pellegrino, prenderà il via a Capo Peloro, sulla costa messinese; dopo un tragitto di circa 2 miglia, gli atleti arriveranno sulla costa calabrese, nei pressi di Cannitello.

“La traversata solidale rappresenta l’evento ‘istituzionale’ della Fondazione che simbolicamente colma le differenze di trattamento dei bambini affetti da malformazioni al volto in Italia e nel mondo. E’ una sfida che unisce gli animi sportivi ad un nobile scopo sociale confermando che lo sport come la medicina abbatte le disuguaglianze tra i popoli” dichiara il Dott. Scopelliti.

La manifestazione ha ricevuto il patrocinio di: Marina Militare, Regione Calabria, Regione Sicilia, Comune di Villa San Giovanni, Comune di Messina, CONI, FIN e FIN Comitato Regionale Calabria. Un ringraziamento particolare alla Lega Navale, sezione di Villa San Giovanni che, anche quest’anno, supporta l’organizzazione dell’evento. L’azienda Ernesto Invernizzi ha donato le t-shirt realizzate appositamente per l’evento.

I fondi raccolti verranno donati in sostegno del progetto Smile House, Centri di Cura multispecialistici per il trattamento dei pazienti con malformazioni congenite cranio-maxillo-facciali istituiti a Milano, a Roma e a Vicenza. Nelle precedenti edizioni sono stati raccolti oltre 9.000 euro.