GRANDE SUCCESSO PER LA QUARTA EDIZIONE DI SWIM FOR SMILE

CONDIVIDI SU:

Il 6 luglio si è conclusa con successo la traversata solidale promossa, per il quarto anno consecutivo, da Domenico Scopelliti, Direttore dell’UOC di Chirurgia maxillo-facciale dell’Ospedale San Filippo Neri, chirurgo volontario e Vicepresidente Scientifico della Fondazione Operation Smile Italia Onlus, per parlare dell’importanza di una chirurgia sicura, tempestiva ed efficace nel trattamento e la cura delle malformazioni al volto, in particolare della labiopalatoschisi.

“La manifestazione registra un successo crescente di anno in anno – ha dichiarato il Dottor Scopelliti – appena abbiamo annunciato l’evento, sul sito e sui social, abbiamo raggiunto, in pochissimi giorni, il tetto massimo di 30 iscritti consentito dalla Capitaneria di Porto, lasciando purtroppo 50 nuotatori in lista d’attesa. Quest’anno ha partecipato anche il Prof. Diego Ribuffo, ordinario di chirurgia plastica alla Sapienza di Roma, a conferma della sinergia tra l’Ateneo e la Fondazione che, nello scorso mese di marzo, hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa. La traversata solidale rappresenta, dunque, l’evento ‘istituzionale’ della Fondazione che simbolicamente colma le differenze di trattamento dei bambini affetti da malformazioni al volto in Italia e nel mondo. È una sfida che unisce gli animi sportivi ad un nobile scopo sociale confermando che lo sport, come la medicina, abbatte le disuguaglianze tra i popoli”.

Fin dalla prima edizione, il Dottor Scopelliti ha coinvolto nella manifestazione sportiva volontari della Fondazione e nuotatori professionisti, provenienti da varie regioni italiane, per sensibilizzare le persone sulle attività della Fondazione Operation Smile Italia Onlus nel nostro Paese e nel mondo, con l’obiettivo di restituire il sorriso a centinaia di bambini che nascono con queste malformazioni.