Il tempo non è stato sufficiente per tutti, ma volevamo fare di più!

CONDIVIDI SU:

Davide Chiumello – Anestesista

Tegucigalpa – Honduras – 19-27 febbraio

Insieme ad altri quattro volontari italiani ho partecipato all’ultima missione medica in Honduras che si è conclusa lo scorso 27 febbraio.
Sono stati numerosissimi i pazienti che ci hanno raggiunto anche da molto lontano. Un numero superiore ad ogni previsione!
In poco più di due giorni abbiamo visitato 230 bambini e per la maggior parte di loro era possibile fare qualcosa: operarli quanto prima! 
La Missione Medica prevedeva 5 giorni di sala operatoria, nel corso dei quali siamo riusciti a donare il sorriso a 121 piccoli pazienti.
Il tempo non è stato sufficiente per tutti, ma volevamo fare di più!

Molte famiglie avevano impiegato tutti i loro risparmi per pagare il viaggio fino a Tegucigalpa e non potevamo mandarli indietro senza trovare una soluzione.

E così Operation Smile, in via del tutto eccezionale, è riuscita in pochissimo tempo ad organizzare per il 15 marzo una “mini missione” per i 40 pazienti in lista d’attesa.

E’ la prima volta che questo accade, un sogno che diventa realtà!
Tutto ciò è stato possibile solo grazie all’aiuto di tutti i volontari medici e al sostegno dei donatori!

Grazie di cuore!