ASPETTA ILSUO SORRISO.AIUTALO ORA!

Dona ora

ASPETTA IL SUO SORRISO.AIUTALO ORA!

Dona ora

La labiopalatoschisi può essere diagnosticata già in gravidanza, durante l’ecografia morfologica, in un momento di grande gioia in cui nessuno si aspetta di sentirsi dire che il proprio bambino nascerà con una malformazione al volto.
Una doccia fredda per tutte quelle famiglie che ricevono una notizia del genere, non conoscono questa patologia, non sanno cosa comporti e come si possa curare.

Oggi quei bambini e le loro famiglie hanno bisogno di te!


Cosa comporta questa patologia?

I bambini che nascono con malformazioni al volto necessitano di cure primarie di alta specializzazione, da effettuare entro il primo anno di vita. Con la crescita, gli stessi bambini avranno bisogno di cure multispecialistiche fino al termine dello sviluppo psico-fisico, per un arco temporale di circa 20 anni. Solo intervenendo con terapie adeguate, durante la loro crescita, sarà possibile assicurare loro il miglior risultato estetico e funzionale, il pieno inserimento e l’integrazione sociale.

Valeska con i genitori dopo l’intervento.
Insieme per aiutare i bambini nati con malformazioni al volto

In Italia, nel 2011, la Fondazione Operation Smile Italia Onlus ha avviato una collaborazione con il Sistema Sanitario Nazionale, condividendo tutto il proprio Know-how nell’ambito del trattamento delle malformazioni facciali. È nato così il progetto Smile House, un modello organizzativo di rete su scala nazionale con l’obiettivo di gestire in modo efficiente ed efficace tutto il percorso che va dalla nascita alla fine dello sviluppo ed al completamento delle cure garantendo un approccio multispecialistico integrato. Il progetto Smile House, con la divisione in centri chirurgici e centri ambulatoriali, offre ai genitori supporto durante la gravidanza, fin dalla diagnosi prenatale, fornisce le cure chirurgiche primarie e secondarie ed offre un percorso di cure complementari (odontoiatriche, ortodontiche, logopediche, psicologiche, genetiche).
Il Progetto Smile House conta oggi cinque realtà: tre centri chirurgici a Milano, Roma e Vicenza, in cui viene svolta ogni attività di diagnosi, cura, formazione e ricerca,  e due centri ambulatoriali, a Cagliari ed Ancona.

Dal mese di marzo, a causa dell’emergenza Covid-19, sono stati sospesi tutti i trattamenti chirurgici ad eccezione di quelli urgenti. Anche i nostri pazienti purtroppo hanno  subito, e subiscono tuttora,  un ritardo nel ricevere le cure necessarie! Tuttavia, con sforzi organizzativi enormi, siamo riusciti ad effettuare i trattamenti più urgenti, in particolare ai bimbi più piccoli che aspettavano ancora il primo intervento, per garantire la tempestività delle cure primarie.

Dallo scorso maggio, i Centri Smile House di Milano, Roma e Vicenza hanno ripreso le attività ordinarie, pur se a regime ridotto, tra cui quelle chirurgiche, all’interno di percorsi di sicurezza Covid- free, con tempi che però variano a seconda della struttura sanitaria e delle esigenze legate ancora all’emergenza Covid.

Abbiamo bisogno del tuo aiuto perché sono tanti i piccoli pazienti che aspettano il sorriso che li accompagnerà nella loro vita futura e che oggi, purtroppo a causa del COVID sono stati privati delle cure tempestive necessarie.

Il tuo aiuto oggi perché chi ha bisogno di cure non può aspettare.

Una tua donazione oggi stesso per garantire ai Centri Smile House dispositivi di protezione individuale specifici per strutturare i percorsi di sicurezza Covid-free e per sostenere gli ospedali che li ospitano con nuove strumentazioni per la diagnostica e per le terapie necessarie.

21_LS_01_W_02_U Aspetta il suo sorriso

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Informazioni Carta di Credito
Questo è un pagamento sicuro SSL crittografato.
Dettagli per ricevere il resoconto delle tue donazioni

Termini

Totale Donazione: €80,00

aiuterai a fornire caschi protettivi con sistema di ventilazione interna, fondamentali per il team chirurgico e per il paziente durante l’intervento chirurgico.

contribuirai a dotare i Centri Smile House di scanner intraorali.

garantirai alle famiglie una seduta settimanale, per un anno, con la psicologa che accompagnerà la famiglia fin dalla diagnosi prenatale e nel futuro percorso di cura del bambino.